31MAG CROWDFUNDING

31MAG CROWDFUNDING

Perché dovrei pagare per il vostro sito? 10 ragioni per sostenere la nostra campagna di crowdfunding

Perchè dovrei sostenere la vostra campagna?

Perché siamo l’unica testata quotidiana in italiano sui Paesi Bassi (e presto anche sul Belgio) gratuita, accessibile a tutti e partecipata, dove -ossia- chiunque, giornalista o no può contribuire a realizzare articoli e reportage.

Quale sarebbe la vostra utilità?

Siamo un’attività privata, senza pubblicità, senza un cent di finanziamento pubblico, senza sostegno o sponsorizzazione dalle realtà italiane organizzate e svolgiamo un servizio pubblico fondamentale per chi vive in Olanda da straniero.

Non potete far ricorso a pubblicità, contenuti sponsorizzati o partnership?

Sostenerci significa, appunto, mantenere la nostra indipendenza da partnership commerciali, pubblicità e altre forme di potenziale influenza sui contenuti che produciamo. Gran parte degli inserzionisti interessati alle pubblicazioni per stranieri offrono servizi dei quali ci occupiamo con piglio critico: potremmo continuare a scrivere, con taglio critico, della crisi immobiliare se tra i nostri sponsor ci fosse un’agenzia che offre servizi immobiliari?

Ma voi “copiate” gli articoli dalla stampa olandese!

“Copiare gli articoli” in gergo giornalistico si dice “rilanciare una notizia”: l’80% delle news che trovate sui grandi portali sono, appunto, rilanci ossia storie che provengono da agenzie di stampa. Più fondi significa più possibilità di produrre contenuti originali. Avete visto i nostri reportage e le video storie? Costano molte ore di lavoro. E più fondi significa più lavori inediti.

Se smettete di pubblicare, la mia vita non cambia

Non abbiamo la presunzione di ritenerci indispensabili ma in circa 3 anni di attività abbiamo sviluppato uno dei più avanzati know-how in italiano di contenuto politico-sociale d’Olanda. Tra le comunità, quella italiana è, al momento, l’unica a poter contare su un media quotidiano (gratis) nella propria lingua.

Su Expatica, Dutchnews altri siti in inglese trovo già ciò che mi serve

Sono tutti interessanti portali per expat ma il nostro “pilota” è altra cosa: noi interagiamo con la società olandese, cerchiamo storie fuori dall’attualità, forniamo approfondimenti che spiegano l’Olanda (in senso molto lato) da “locals” anche se non siamo nati qui. E soprattutto diamo un’altra prospettiva a chi ha deciso di stabilirsi nei Paesi Bassi per capire una nazione culturalmente molto distante e partecipare alla vita quotidiana fuori dal mondo parallelo degli stranieri ad alto reddito.

Non raggiungere un obiettivo finanziario è rischio d’impresa. Se va male, si chiude

E’ vero. Ma la stampa e l’informazione vivono in quella terra di confine tra attività private e quelle socialmente rilevanti. Purtroppo, questo rapporto mai chiarito è alla base della pesante crisi odierna dell’editoria. Il giornale è un’attività imprenditoriale privata ma non è come un negozio di scarpe o un’agenzia di comunicazione: informazione e approfondimenti servono per orientare le proprie scelte nella vita quotidiana e per comprendere meglio, nel nostro caso, un paese per molti nuovo.

Leggo volentieri e commento su FB ma non intendo sostenervi economicamente

E’ lecito ma ciò significa che 31mag non avrà la possibilità di svilupparsi ulteriormente e potrebbe, in un futuro non troppo lontano, ridurre drasticamente le attività. Noi della redazione, pochi e oberati di lavoro, tagliamo tempo alle nostre attività per investirlo in un mezzo di comunicazione di interesse collettivo. Ma se la risposta non sarà adeguata, potremmo ridimensionare il progetto.

Siete di sinistra, io no

In realtà siamo solo critici. Le nostre tematiche sono trattate da alcuni tra i più rispettabili portali al mondo in maniera, spesso, ben più radicale di quanto non faccia 31mag.

Non so come spendereste i miei soldi

Abbiamo fatto della trasparenza assoluta una caratteristica del nostro sito: sapete come spendiamo i soldi, come vorremmo spendere quelli che arriveranno e a cadenza regolare pubblichiamo una “nuova lista della spesa” sulla destinazione dei nostri fondi futuri

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli