EU2016 NL from The Netherlands, CC BY 2.0, via Wikimedia Commons

Il PvdA, il partito laburista, rimasto orfano del leader dimissionario Lodewijk Asscher, starebbe per nominare Lilianne Ploumen come leader e capolista per le elezioni, dice NOS basando le informazioni su sue fonti.

Sabato, il partito terrà una conferenza digitale per finalizzare le liste, compreso il leader del partito. La Ploumen era la numero 3 della lista e ha già operato come presidente di gruppo nei giorni scorsi. Prima di allora, era già vicepresidente del gruppo parlamentare.

58 anni, ha una vasta esperienza a L’Aia, è stata ministra per la cooperazione allo sviluppo nel gabinetto di Rutte I e  in quel ruolo ha raggiunto una certa fama internazionale attraverso la fondazione di She Decides, un’iniziativa volta a raccogliere fondi per l’educazione sessuale e l’aborto sicuro nei paesi in via di sviluppo.

Passato da ricercatrice sociale e da attivista femminista e per la giustizia fiscale, è in parlamento dal 2011.