The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Per colpa di Zwarte Piet, studio di architettura di Rotterdam perde lavoro milionario negli USA

L’importante studio di architettura di Rotterdam West 8 dell’architetto paesaggista Adriaan Geuze ha perso un incarico milionario dalla città americana di Baltimora a causa di Zwarte Piet: al consiglio comunale della città americana è arrivata tempo fa una foto anonima di una celebrazione di Sinterklaas a West 8, che mostra anche tre Zwarte Pieten.

Stando alla rivista americana The Architect’s Newspaper si tratterebbe dei figli di un dipendente che, a sua volta impersonava Sinterklaas e che non lavora più da anni per l’azienda; la foto risale al 2012, proprio quando la protesta contro l’aiutante di Sinterklaas divenne mainstream.

Tornando all’incidente, il progetto del comune di Baltimore  riguardava proprio un’area a maggioranza nera ma più in generale, negli USA la questione Zwarte Piet è stata sempre accolta con profonda indignazione.

Secondo il direttore dell’agenzia West 8, quella festa fu l’iniziativa individuale di un dipendente, non condivisa dalla direzione: da allora, non si sarebbero più tenute celebrazioni per Sinterklaas per rispettare il carattere multietnico dello staff di West 8. La società ha inoltre espresso sostegno alla battaglia di Black Lives Matter.

West 8 dice di essersi ritirato dal progetto di propria iniziativa e ha chiesto al comune di continuare con i partner con i quali sta sviluppando l’area. L’agenzia è nota per la piazza della stazione centrale di Rotterdam e negli USA per un nuovo parco su Governors Island a New York nel 2016.