L’organizzazione anti islam Pegida, annuncia dalla pagina Facebook del gruppo olandese, che il 6 febbraio svolgerà una manifestazione ad Amsterdam organizzata dal coordinamento internazionale del gruppo. Ciò vuol dire che ai supporter nei Paesi Bassi, potrebbero aggiungersi anche manifestanti provenienti da altri Paesi europei, soprattutto dalla Germania dove il gruppo è nato, e dove può contare su migliaia di simpatizzanti. Reazioni del comune di Amsterdam sono attese in serata. La formazione populista, fondata nel 2014 a Dresda, nella ex DDR, il cui acronimo sta per Patriotische Europäer gegen die Islamisierung des Abendlandes (Patrioti Europei contro l’islamizzazione dell’Occidente) ha lasciato il segno in Olanda lo scorso ottobre ad Utrecht, quando un suo corteo si è concluso con scontri e dieci arresti. Domenica 7 gennaio, intanto, l’organizzazione ha in programma una manifestazione ad Apeldoorn, nel Gelderland, probabilmente la provincia olandese meno tollerante con i rifugiati. Il programma di Pegida è focalizzato quasi interamente sulla lotta all’islam e sulla richiesta al governo di bloccare l’arrivo di nuovi richiedenti asilo.