NL

NL

Patatine fritte, sale e basta? Pubblicità di McDonald’s ingannevole, dice Commissione in Olanda

McDonald’s non può più affermare che le sue patatine fritte contengono solo patate e sale, dice NU. La Foodwatch, un’organizzazione di tutela dei consumatori, ha vinto una causa contro McDonald’s presso la Reclame Code Commissie.

In una campagna apparsa all’inizio dell’anno sulla Volkskrant, McDonald’s sosteneva che le patatine erano fatte solo con “le migliori patate,  principalmente di origine olandese, e un pizzico di sale”. Tuttavia, la lista degli ingredienti sul sito web della catena di fast food include anche dinatriumdifosfato (stabilizzante), destrosio e diversi oli vegetali.

Il leader della campagna di Foodwatch, Frank Lindner, ha dichiarato che McDonald’s ha rappresentato le patatine come molto più naturali di quanto siano realmente. La Commissione ha stabilito che la pubblicità era fuorviante, e dato che non può infliggere multe o sanzioni, Foodwatch chiede una “rettifica immediata e pubblica” da parte della multinazionale.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli