NL

NL

Passava informazioni a criminali, agente di polizia in manette

Un agente di Amsterdam è stato arrestato per aver passato informazioni ai criminali, scrive il Parool. Un agente di trent’anni della capitale è finito in manette perchè sospettato di aver passato informazioni a criminali.

Venerdì, l’uomo è stato portato davanti al giudice istruttore presso il tribunale di Zwolle e sarà detenuto per almeno due settimane, riferisce il Pubblico Ministero mentre vanno avanti le indagini, dice il quotidiano di Amsterdam.

L’indagine è scaturita dal sequestro dei messaggi criptati di EncroChat, un server che la polizia è riuscita a hackerare l’anno scorso, dai quali la politie ha avanzato il sospetto che il collega potesse aver venduto informazioni alla criminalità.

L’agente è sospettato di violazione del vincolo di riservatezza, violazione dei sistemi informatici e corruzione.

SHARE

Altri articoli