Il team di esperti del governo olandese ha dato il via libera anche alla riapertura degli stadi a partire dal 1° settembre, scrive il De Telegraaf.

Sugli spalti, tuttavia, si applicheranno condizioni rigorose: gli spettatori dovranno mantenere le distanze sociali, non solo sulle curve ma anche entrando ed uscendo dallo stadio.

La scorsa settimana, Hubert Bruls, sindaco di Nijmegen e presidente del Comitato per l’ordine e la sicurezza, aveva affermato che la Federcalcio olandese KNVB era già in possesso di un solido piano per mantenere gli spettatori alla distanza di 1,5 metri.

La Johan Cruijff Arena di Amsterdam e Ahoy Rotterdam, tra gli altri stadi, stanno testando come organizzare grandi eventi mantenendo le distanze sociali di sicurezza.