The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

EU

UE, si ad indagine sull’elezione a segretario generale del “mostro”, Martin Selmayr . Gli olandesi: nostra vittoria, nomina clientelare

Martin Selmayr è stato nominato segretario generale UE, il posto più ambito a Bruxelles senza dibattito o senza la presentazione di candidati alternativi

Gli eurodeputati olandesi hanno accolto con favore la decisione della Commissione europea di avviare un’indagine sul modo in cui il controverso funzionario Martin Selmayr è stato nominato segretario generale UE, il posto più ambito a Bruxelles senza dibattito o senza la presentazione di candidati alternativi.

Sophie in ‘t Veld, che aveva chiesto prima un’indagine, ha affermato che il discorso del commissario europeo Günther Oettinger a difesa della nomina è stato “semplicemente stupido”.

Oettinger ha detto al Parlamento europeo durante il dibattito che l’incarico – che ha previsto ben due promozioni nell’arco di nove minuti – si è svolto nelle regole. Secondo Veld, a sentire queste parole, tutti sono rimasti di sasso

“La commissione non ha ancora ascoltato i segnali politici che vengono da fuori”, ha detto l’europarlamentare del ChristenUnie Peter van Daalen dopo il dibattito.

L’indagine, che ha avuto il sostegno unanime del parlamento, includerà anche le affermazioni secondo cui la nomina di Selmayr sia stata il risultato di una compravendita con ex commissari. Oettinger ha negato.