Photo credit: Martina Gargano

In Olanda, l’annuncio di altri scontri -veri o presunti- sul web sta causando un sentimento di panico. L’ospedale Ikazia di Rotterdam invita le persone a non visitare i pazienti stasera perché ci sono serie indicazioni stasera di disordini nell’area intorno a Zuidplein, dove si trova l’ospedale.

Il pronto soccorso è ancora disponibile come di consueto e anche le donne possono recarsi in ospedale per il parto, dice NOS.

Zwolle ha intanto introdotto un noodbevel, un’ordinanza che vieta di uscire dopo le 9: le conseguenze per chi lo fa, saranno l’arresto a differenza del coprifuoco.  

Ad Haarlem e Leiden alcuni negozi sono stati sigillati per timore di altri scontri e i dipendenti di alcune società e di negozi, a Rotterdam, sono stati mandati a casa prima dopo che sul web ha circolato notizia di possibili scontri.