PAESI PAZZI I 6 tipi di italianen da evitare su Facebook

Tra le mete preferite degli Italiani expat, dopo Regno Unito e Germania, troviamo sicuramente l’Olanda dei ricchi stereotipi: tutti parlano inglese, canne a iosa e lavoro per tutti!  Ma cosa succede quando la folkloristica comunità italiana si riunisce nel mondo digitale di Facebook?

La proliferazione di gruppi in cui gli italianen  si scambiano consigli, supporto morale e nostalgiche riflessioni è impressionante; a volte molto utili, spesso invece finiscono per diventare calderoni d’imbecilloidi proposte al limite del surreale.

Quello dei gruppi di Italiani in Olanda è un universo piuttosto variegato, dunque abbiamo delineato per voi i tipi di utenti da evitare assolutamente in queste tribù digitali.

1) Il senzatetto disperato

In preda a spasmodici attacchi di panico, comincia ad intasare la time-line di disperati annunci per chiedere aiuto, a voi che per trovare una pidocchiosa stanza avete passato settimane a spulciare ogni singolo annuncio nei siti web di affittacamere (sì, esistono siti specializzati per questo!)

senzatettodisperato2) Er Che Guevara de li poracci

Scorrete il news-feed del vostro gruppo e contate quanti articoli di denuncia siete costretti a leggere. Quanti appelli per risollevare le sorti del nostro amato belpaese, polemizzando ininterrottamente sui luoghi comuni più beceri: a morte la casta, la mafia, la corruzione, i massoni!

che

3) Lo spammatore seriale

È una delle tipologie più attive: pubblica in media 3-4 post al giorno, rigorosamente tutti uguali. Per lui il senso di comunità e solidarietà non contano nulla. Voi amici, siete soltanto numeri capaci di allargare la cerchia del suo splendente business.

spammatore
4) Il razzista a tuttotondo

Tipologia di italiota che vive da secoli in Olanda. Odia l’Olanda, non ne capisce la cultura, la lingua e ne disprezza le persone, ma in Italia non ci tornerebbe neanche morto, dato che odia anche quella. Nei picchi di misantropia dilagante, si sfoga postando frasi che farebbero impallidire anche un bipolare, insultando a giorni alterni – o a volte anche nello stesso post- italiani ed olandesi indifferentemente.

razzista

5) Il cacciatore del Santo Graal

Questo utente è uno tra i più in inattivi e dunque anche più innocui nel habitat digitale, ma quando si mette in testa di cercare quella specifica cosa non lo può fermare nessuno. Chiede l’aiuto dei suoi compatrioti per partire alla ricerca dell’olio d’oliva extravergine delle coste liguri, coltivato a non più né meno di 256m di altezza.

perfezionista6) Il fuori luogo

Per lui Facebook è un mondo sconosciuto, ne ignora le regole ma soprattutto le funzioni. Il suo passatempo principale, nelle piovose giornate d’Inverno è quello di intasare la time-line dei suoi compaesani con cose assolutamente random, che a ben vedere non hanno il minimo collegamento con la comunità italiana in Olanda.

fuoriluogoh1

 

di Chiara Gallo

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli