The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

CRIME

Paesi Bassi, crimini in diminuzione nel 2018. In aumento rapine e reati sessuali.

Corfermando la tendenza degli anni passati, il numero di crimini registrati nei Paesi Bassi è diminuito nel 2018. Un report pubblicato dalla polizia olandese ha registrato un totale di 766.638 reati, una diminuzione del 6,1 percento rispetto al 2017, anche se la tendenza si sarebbe invertita negli ultimi 6 mesi.

Il numero di reati registrati lo scorso anno è inferiore del 20% rispetto al 2014. Il dato del 2018 rachiude quasi tutti i tipi di reati. Il calo maggiore riguarda il borseggio, che è diminuito del 28% lo scorso anno. C’è stato anche un calo significativo dei furti a domicilio, il 13% in meno rispetto al 2017. E il numero di incidenti vandalici è diminuito del 12%.

Per la prima volta da anni, il numero di rapine è aumentato rispetto agli anni precedenti. L’anno scorso ci sono verificati il ​​4% di furti in più rispetto al 2017. Secondo gli agenti della polizia, negli ultimi due mesi dell’anno si è registrato un aumento delle rapine al di sopra della media statistica. “In particolare a preoccupare è l’aumento delle rapine mordi e fuggi”, ha dichiarato Jos van der Stap, coordinatore nazionale della polizia. “Negli ultimi mesi dell’anno si sono verificate numerose rapine a supermercati e a food delivery, reati spesso commessi da giovani non professionisti“.

Ad aumentare del 7% sono stati anche i crimini sessuali. “Una spiegazione potrebbe risiedere nella crescente sensibilizzazione della società per quanto riguarda la violenza sessuale e quindi nel maggior numero di relative denunce“, riferisce ancora la polizia. Numerose sono anche le hotline disponibili a raccogliere denunce di violenze sessuali. L’incremento riguarda soprattutto le denunce di stupro, grooming e sexting, prosegue ancora il report.

Anche se molte forme tradizionali di criminalità stanno diminuendo, i dati della polizia non dicono tutto. Negli ultimi anni si è notato un chiaro passaggio al crimine “invisibile” digitalizzato. “Questi reati sono ancora poco denunciati, ma rappresentano un problema sociale così come i crimini relativi alla droga”.

L’anno scorso la polizia ha risposto all’85% delle chiamate di emergenza entro 15 minuti, con picchi compresi tra 3 e 10 minuti. Questo è un miglioramento dello 0,2% rispetto al 2017.


31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news, reportage e video inediti in italiano.
Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

Recharge us!