Source: Pixabay

La polizia ha arrestato ieri un uomo, residente del comune di Tubbergen per aver filmato dei visitatori nella sua sauna privata, scrive RTV Oost. Una donna ha sporto denuncia a marzo dopo aver scoperto telecamere nascoste durante la sua permanenza nell’alloggio con sauna che aveva affittato insieme al compagno.

I due hanno visitato la sauna privata di Reutum, frazione del comune di Tubbergen, ad Overijssel a marzo e hanno scoperto casualmente di essere filmati,  trovando orologi digitali che li stavano filmando di nascosto e una scheda SD, che salvava le registrazioni, incollata sul retro degli orologi:”Uno degli orologi era puntato sulla sauna e sull’idromassaggio, l’altro filmava il letto”, ha detto la donna ad RTV Oost.

La coppia ha deciso di portare con sé le schede SD e di caricarle nel laptop di casa, scoprendo che diverse coppie erano state filmate. La coppia ha immediatamente sporto denuncia alla polizia che ha avviato un’indagine e perquisito l’edificio in cui si trovava la sauna. Gli oggetti sono stati sequestrati. Il proprietario della sauna si è consegnato ieri alla polizia ed è stato arrestato.

Secondo la polizia, le riprese di nascosto sono state probabilmente già effettuate dalla metà del 2020. La polizia afferma di non avere indicazioni che il sospettato abbia condiviso o pubblicato i clip.