Author: James Gordon  Source: Wikimedia  License: CC 4.0

La questione dei bambini rifugiati del campo profughi di Lebos, in Grecia, sta causando diversi problemi alla coalizione di governo: il partito cristiano CDA è contrario ad accogliere 500 minori mentre 40 sezioni locali dello stesso movimento si sono espresse a favore.

Nell’ottobre dello scorso anno, la Grecia aveva chiesto agli Stati membri dell’UE di accogliere 2.500 bambini. Più paesi lo hanno già fatto ma l’Olanda ha detto no: il governo, con il liberale VVD, si è detto disponibile solo ad offrire aiuto economico in loco. Ma nessun bambino sarebbe arrivato nei Paesi Bassi.

Secondo il giornale, i partiti della coalizione D66 e ChristenUnie sono favorevoli ma l’altro partito cristiano CDA e il VVD insieme si sono messi di traverso. Ora, qualcosa è cambiato nei cristiano-democratici: secondo il Trouw, Klaas Valkering, rappresentante CDA a Bergen e portavoce dei firmatari, dice che la posizione del suo partito è sbagliata”Sono orfani. Non rientra nelle nostre convinzioni abbandonarli in quei campi sovraffollati, esposti ad abusi. “, ha detto.

Ma non è tutto: molti nel partito sono preoccupati per la deriva di destra che ha assunto il CDA .