NL

NL

Orbán potrebbe sostenere Rutte. Ma a due condizioni: deve scusarsi con lui e tenere l’Ungheria fuori da operazioni in Ucraina

Il premier ungherese Viktor Orbán ha indicato che potrebbe sostenere il Primo Ministro olandese Mark Rutte come prossimo segretario generale della NATO, a condizione che Rutte soddisfi due richieste: consentire all’Ungheria di restare fuori dalle operazioni militari della NATO in Ucraina e scusarsi per le critiche passate rivolte a Orbán. Il segretario generale attuale, Jens Stoltenberg, ha già annunciato che lascerà l’incarico quest’anno.

Rutte e il Presidente rumeno Klaus Iohannis sono i due candidati rimasti per il ruolo, che richiede il sostegno unanime di tutti i membri della NATO, dice NOS. Orbán ha precisato che l’Ungheria non sosterrà un segretario generale che insista sulla partecipazione obbligatoria di tutti i membri della NATO in operazioni militari fuori dal territorio dell’alleanza.

Orbán ha chiesto anche che Rutte si scusi per le dichiarazioni negative fatte in passato riguardo all’Ungheria, in particolare quelle del 2021, quando Rutte criticò duramente le leggi ungheresi contro le minoranze sessuali e suggerì che l’Ungheria dovesse essere espulsa dall’Unione Europea.

Attualmente, Iohannis ha il sostegno di Romania, Slovacchia e Ungheria, mentre Rutte è supportato da 29 alleati della NATO, inclusi Stati Uniti, Regno Unito, Germania e Francia. Si prevede che un accordo possa essere annunciato durante il prossimo vertice della NATO a Washington D.C. il 9 luglio, in occasione del 75º anniversario dell’organizzazione.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli