L’OMT, il team di esperti che dovrebbe consigliare il governo sulle politiche Covid vede ancora il valore aggiunto della mascherina sui trasporti pubblici, in parte per proteggere i più vulnerabili, dice NOS.
L’OMT ritiene che indossare una mascherina nei trasporti pubblici abbia ancora un “valore aggiunto”, ma lascia al governo la decisione se ciò debba essere o meno un obbligo.

L’ultimo consiglio degli esperti afferma che le mascherine hanno un senso “per proteggere i più vulnerabili e dare loro la possibilità di viaggiare responsabilmente con i mezzi pubblici”. Per molte persone, prendere autobus, tram o treno non è una scelta libera, ma una necessità, sottolinea l’OMT.

Il gabinetto vuole annunciare domani che le ultime misure Covid saranno revocate a partire dal 23 marzo.
Da domani il governo vuole ritirare il consiglio di lavorare parzialmente da casa, ma l’OMT esorta a continuare a incoraggiare il lavoro da casa. Anche altri consigli, come quello per l’isolamento e la quarantena, dovrebbero essere mantenuti, ritiene il team di esperti.

Secondo gli scienziati, la presenza del virus sta riprendendo quota dal 25 febbraio: “Si prevede che il numero di ricoveri ospedalieri aumenterà nella prossima settimana. Ciò significa ancora una volta che è possibile prevedere una maggiore pressione sulle cure per un periodo di diverse settimane”.

Domani, il governo deciderà se e quali consigli accogliere.