Secondo il membro De Jong dell’OMT, l’ente di consulenza governativa sul Covid, c’è poco spazio per l’allenamento delle misure a Pasqua e le terrazze non dovrebbero riaprire, dice a AT5.

Ora che il numero di contagi è di nuovo in aumento, in realtà non c’è spazio per rilassamenti: aprire le terrazze a Pasqua sarà quindi un ponte troppo lungo, afferma il virologo dell’UMC di Amsterdam e membro dell’OMT ad AT5.

Il numero di contagi è salito a oltre 7.500 al giorno di recente e con essi anche i ricoveri sono aumentati. L’età media dei positivi è più bassa di prima, per questo in molti non finiscono in ospedale.

Martedì il governo terrà una nuova conferenza stampa sulle misure Covid e il virologo conclude: “Sulla base del numero crescente di infezioni, c’è semplicemente poco spazio per rilassamenti. Le scelte sagge devono essere prese dal governo “, afferma De Young.

Secondo De Jong, non è un’opzione perché si tratta di una scadenza a breve e secondo lui, se qualche allentamento dovesse arrivare, allora dovrebbe essere nell’istruzione superiore.

Sulla base dei modelli, dice De Jong, l’80% dei contagi nei Paesi Bassi è di variante britannica. “Il parametro R è leggermente aumentato. Quando la variante britannica sarà al 100% , avremo un quadro più chiaro”, ha concluso il virologo.