I ragazzi e le ragazze olandesi sono in generale più sani e più felici rispetto a quelli di altri Paesi europei, secondo uno studio del dipartimento europeo dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). I dati riguardano gli anni 2017 e 2018. La ricerca ha coinvolto 227 individui tra gli 11 e i 15 anni di 45 Paesi.

In media, i ragazzi sono risultati meno sani dal 2014 al 2018, ma l’Olanda è andata controcorrente: è uno dei pochi Paesi in cui le condizioni di salute sono migliorate.

Il 90% dei ragazzi olandesi parla volentieri con la madre delle proprie preoccupazioni, l’81% ha detto lo stesso riguardo al padre. Le percentuali sono più alte della media (80% e 65%) in entrambi i casi. Solo il 6% si sente bullizzato e il 2-4% dice di fare uso dei social media in modo eccessivo e quindi problematico. Su questo ultimo aspetto l’Olanda è il Paese con la percentuale più bassa.

Anche in campo nutrizionale i risultati sono positivi. L’Olanda è il Paese in cui più ragazzi fanno colazione e uno dei tre Paesi in cui c’è meno obesità. Nonostante ciò, il 47% delle femmine e il 21% dei maschi pensa di essere sovrappeso.

Solo l’11% degli individui ha dichiarato di non aver fatto uso di contraccettivi durante l’ultimo rapporto sessuale. È il risultato più basso dopo quello della Danimarca.

Ci sono tuttavia dei dati negativi. Un olandese su quattro ha detto di avere problemi di sonno almeno una volta a settimana. Inoltre, sarebbe aumentata la pressione da parte della scuola rispetto a quattro anni fa. Quasi il 20% dei 15enni ha detto di essersi ubriacato almeno due volte.