NL

NL

Omicidio di Scheveningen, il rapper di Rotterdam “Blacka” rimane in carcere

 

Il rapper di Rotterdam Blacka, considerato uno dei responsabili dell’omicidio di Scheveningenm dove ha perso la vita l’esponente di una crew rivale di rapper di Amsterdam, dovrà rimanere in carcere per 2 settimane. Lo ha deciso il giudice di Rotterdam.

Le accuse sono violenza privata e istigazione a delinquere. Insieme a Blacka sono ancora in carcere altri due giovani, entrambi di 20 anni sospettati dell’omicidio, scrive Rijnmond.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli