CRIME

CRIME

Omicidio di Mijdrecht, assassino suicida poco dopo il delitto

Lo scorso aprile la polizia ha scoperto il cadavere di un uomo sul ciglio di una strada a Wilnis, un villaggio nei pressi di Utrecht; oggi, può dire con certezza “quasi assoluta” che si tratta dell’omicida di Mijdrecht, dice la stampa locale.

Il 2 aprile infatti, una donna di 45 anni è stata uccisa da un colpo di pistola nella sua casa a Mijdrecht.

Proprio quella sera, i testimoni hanno visto un uomo uscire dall’abitazione; il giorno dopo, è stato rinvenuto un corpo senza vita che corrisponde alla descrizione dei testimoni.

Secondo la polizia, si tratta di un caso di suicidio: l’omicida-suicida conosceva la donna, che l’aveva denunciato diverse volte per stalking. Gli aveva anche fatto causa, ma il tribunale aveva respinto il caso per mancanza di prove.

La polizia, il comune di De Ronde Venen e l’organizzazione contro gli abusi domestici Veilig Thuis stavano aiutando la donna a gestire il problema dello stalker. Nonostante ciò non sono state in grado di impedire la tragedia. Le organizzazioni ora ritengono di dover migliorare la diffusione di informazioni, così che le situazioni critiche possano essere individuate con maggiore celerità.

SHARE

Altri articoli