NL

NL

Omicidio di Mallorca, in manette in Olanda un terzo sospetto

La polizia ha arrestato un terzo sospettato nel caso dell’aggressione mortale di Carlo Heuvelman a Maiorca. Il diciottenne di Hilversum è sospettato di concorso in omicidio colposo, tentato omicidio colposo e violenze. La polizia ha anche perquisito la sua abitazione.

Le accuse contro il sospetto si basano, tra l’altro, su nuove immagini di un testimone, scrive l’ufficio del pm, dice NOS.

Tredici testimoni hanno rilasciato una dichiarazione, o stanno per farlo e per ora, gli investigatori olandesi possono contare su un totale di nove persone hanno denunciato le violenze nell’isola spagnola.

Altri due sospetti erano stati precedentemente arrestati per le violenze del 14 luglio: due giovani di 18 e 19 anni di Hilversum, sospettati di aver partecipato all’omicidio del 27enne Carlo Heuvelman di Waddinxveen. Il Pubblico Ministero prevede ulteriori arresti.
Anche il secondo sospettato nel caso di Maiorca rimane in detenzione estesa.

SHARE

Altri articoli