Oltre 11mila  olandesi si sono registrati come volontari presso il Consiglio olandese per i rifugiati Vluchtelingenwerk nelle ultime due settimane a causa della guerra in Ucraina. La maggior parte delle domande è pervenuta tramite la piattaforma d’azione nederlandvoorvluchtelingen.nl, sulla quale gli olandesi possono offrire aiuto per gli ucraini e altri rifugiati nei Paesi Bassi, dice NU.

L’organizzazione aiuta tutti i rifugiati nei Paesi Bassi dal momento dell’arrivo e afferma che, nonostante le numerose registrazioni, ha bisogno di molti più volontari nel prossimo periodo.

I volontari dell’organizzazione offrono ai rifugiati un momento di ascolto all’arrivo, forniscono informazioni e li guidano attraverso procedure complicate. Dopo il periodo iniziale di accoglienza, aiutano i rifugiati a integrarsi nella società.

L’organizzazione è presente in tutti i centri per richiedenti asilo nei Paesi Bassi e supervisiona anche le procedure per il ricongiungimento familiare, se un rifugiato può soggiornare nei Paesi Bassi.