NL

NL

Oliebollen più costosi, ma ancora popolari

L’inflazione e la crisi energetica hanno reso gli oliebollen più costosi, ma gli olandesi non hanno smesso di mangiarne, dice NOS. Gli olandesi stanno acquistando la stessa quantità di oliebollen quest’anno rispetto all’anno scorso, afferma Arend Kisteman dell’organizzazione di settore Nederlandse Brood- en Banketbakkers Ondernemersvereniging  (NBOV) all’agenzia di stampa ANP, dice NOS.

Gli Oliebollen sono almeno 10 centesimi più costosi quest’anno rispetto all’anno scorso, pensa. Una frittella olandese costa 1,15 euro in pasticceria. Nel Randstad, i prezzi sono leggermente più alti.

Non solo i prezzi dell’energia sono aumentati, ma anche le materie prime sono diventate più costose. Un famoso fornaio di oliebollen a Rotterdam-West, Richard Visser, ha assistito a un forte aumento dei prezzi delle materie prime, dice NOS: l’anno scorso pagavo 1,59 euro per un litro di olio. Adesso, 3,69 euro. In una padella ci sono dai 40 ai 50 litri”, dice. Anche ingredienti come farina e zucchero a velo sono diventati più costosi. 

SHARE

Altri articoli