Olanda, la strana storia dell’obbligazione in pelle di capra datata 1648

Ci sono debiti, nei Paesi Passi, che non si estinguono mai. Capita così che la De Stichtse Rijnlanden, la più grande autorità delle acque nelle provincie di Utrecht e Zuid-Holland, debba versare oggi alla Yale University 136 euro e 20 centesimi, poco più di 150 dollari.

Perché? Si tratta di interessi maturati su un’obbligazione perpetua della società delle acque, datata 1648 (anno della pace di Vestfalia, per intenderci) e acquistata dall’università nel 2003 per motivi di interesse storico.

Secondo quanto riportato da un portavoce della Stichtse a Bloomberg, il “bond” da 1000 fiorini scritto su pelle di capra fu rilasciato nel XVII secolo per costruire un piccolo pontile sul fiume Lek e sarebbe una delle cinque obbligazioni più antiche del mondo che ancora maturano interessi.

Anni dopo l’acquisto, continua il portavoce, Yale avrebbe quindi contattato l’Autorità olandese con l’obiettivo di riscuotere gli interessi. A quanto pare, la Stichtse, ha deciso di onorare il debito.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli