NL

NL

Occupazione pro Palestina all’Università di Nijmegen, intervengono i nuclei antisommossa. Alcuni arresti

Photo: screenshot Encampment Nijmegen

La polizia di Nijmegen ha interrotto una manifestazione di studenti nell’edificio Erasmus della Radboud Universiteit. Circa 30-50 studenti avevano occupato parte del secondo piano, con l’intenzione di passare la notte lì, chiedendo che l’università interrompesse i legami con le istituzioni israeliane, dice NOS.

Nonostante un ultimatum del consiglio universitario, che aveva offerto un colloquio a condizione che gli studenti lasciassero l’edificio, questi ultimi erano disposti a discutere solo le loro richieste e non la fine dell’occupazione.

Alle 23:00, la polizia ha formalmente richiesto agli studenti di lasciare l’edificio, dice NOS: Quando questi non hanno risposto, la polizia è intervenuta. Dopo la mezzanotte, i nuclei antisommossa hanno sfondato le barricate e hanno rimosso gli studenti uno a uno, dando loro la possibilità di andarsene volontariamente. Alcuni manifestanti si erano incatenati, ma l’evacuazione è stata completata intorno alle 00:30.

 

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli