+31mag Channels

The Netherlands, an outsider's view.

UNDERGROUND

OCCII: il furto e un nuovo sound system. Un crowdfunding necessario

Dopo il furto e i danni subiti il 5 maggio, l'OCII ha aperto una campagna di raccolta fondi per salvare il proprio sound system

OCCII lancia un appello, e lo fa sulla sua bacheca: “OCCII ha bisogno di un nuovo sound system! Gli amplificatori sono attualmente così mal ridotti da aver bisogno di essere completamente sostituiti”. L’annuncio spiega che la sostizione dell’impianto sarà una grossa spesa: “Avremo bisogno del tuo aiuto!”

Ma un nuovo impianto audio non è l’unico bisogno del centro sociale. La notte del 5 maggio infatti, l’OCCII è stato derubato. Tutti i soldi in contanti presenti in sede sono scomparsi e l’edificio è stato gravemente danneggiato. Una serie di danni che la comunità non sarà in grado di poter sostenere autonomamente ed è per questo che chiede aiuto ai suoi frequentatori.

L’importanza di un nuovo sound system

OCCII è sempre stato in prima linea nella sperimentazione di suoni innovativi. L’ex rimessa per cavalli, dal 1992 è diventata un laboratorio per suoni diversi, alternativi, nuovi. Con programmazioni varie, l’attenzione alle sottoculture locali, l’OCCII è diventato un punto di riferimento per la scena alternativa della Capitale.

Quasi l’intera organizzazione è gestita da volontari appassionati. A varcare la soglia dell’OCCII non sono stati solo artisti locali, ma anche internazionalicome: Thurston Moore, Lighting Bolt, Lydia Lunch, Zu, SMIB e molti altri.

Risparmi esauriti

I danni causati dal furto del 5 maggio hanno costretto la comunità ad alzare gli obiettivi del crowdfunding a € 10.000. “L’importo totale per l’acquisizione di nuovi amplificatori sarà di circa € 14.000.” Spiegano nell’annuncio. “Il piano originale era quello di raccogliere la metà dell’importo attraverso le vostre donazioni e di pagare il resto con i nostri fondi, ma questo chiaramente non sarà più possibile. Tuttavia, confidiamo nel vostro supporto e siamo sicuri ci riusciremo!”.

L’obiettivo di questa campagna di crowdfund è raggiungere l’importo esatto necessario per poter acquistare nuovi amplificatori. Una volta raggiunto l’obiettivo, il resto delle donazioni verrebbero utilizzate per migliorare ulteriormente l’acustica in OCCII, acquistare nuovi monitor e un nuovo mixer, una spesa che sarebbe di circa € 20.000 in totale. “Una tale somma è probabilmente una richiesta un po’ esagerata, ma questi sono i nostri sogni. In ogni caso, garantiremo che ogni donazione sarà investita solo ed esclusivamente nel futuro di OCCII” si giustificano i membri del centro.

Per poter contribuire al crowdfunding: https://www.voordekunst.nl/projecten/8899-the-future-sound-of-occii?fbclid=IwAR08tH7587bJof-94M3mwHAg3Eay4G3HAtWT2hciMwbF0jq5lTV4NoxSDqE


31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news, reportage e video inediti in italiano.
Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

Recharge us!