Continua la parabola discendente dei casi Covid e dei ricoveri e continua a salire il numero dei vaccini somministrati, mentre diminuisce il numero dei test positivi, riporta RIVM. I dati sono incompleti a causa di un malfunzionamento di questa mattina, ma RIVM pensa che quelli definitivi differiranno di poco, dice NOS.

Il numero totale di test positivi è diminuito del 30% nell’ultima settimana a quasi 14.500, così come quello dei test effettuati ma la percentuale tende comunque verso il basso, dal 9% al 7,2% dice NOS.

Aura Timen di RIVM vede “un calo molto forte”, in un momento in cui il tasso di vaccinazione continua a salire a un ritmo rapido. La diminuzione dei positivi è stata minore tra i giovani da 0 a 17 anni e nell’ultima settimana sono stati effettuati ulteriori test anche tra i minori; tale aumento è stato maggiore tra i giovani da 0 a 12 anni (+14%) e tra i 13 e i 17 anni (+6%). Questo potrebbe essere un effetto dell’apertura delle scuole secondarie, pensa il RIVM. Il numero di test positivi in ​​quella fascia di età è diminuito, come in tutte le altre fasce di età.

Nell’ultima settimana è diminuito anche il numero dei ricoveri ospedalieri e quello in terapia intensiva è inferiore del 42%, riferisce il Centro nazionale di coordinamento per la distribuzione dei pazienti LCPS.

Sul fronte dei ricoveri 60 persone sono finite in terapia intensiva: ora ci sono 937 pazienti Covid in ospedale mentre ieri erano 993, di cui 321 in terapia intensiva mentre ieri erano 343.

Il cosiddetto numero di riproduzione, che indica la diffusione del virus, è salito a 0,9 ma RIVM pensa che il numero di riproduzione diminuirà di nuovo, dice NOS. 

Il bilancio delle vittime è appena diminuito nell’ultima settimana: 63 persone sono morte nell’ultima settimana, rispetto alle 66 della settimana precedente. Il numero di morti per corona è diminuito drasticamente dal picco di gennaio. Solo il 6 gennaio sono stati segnalati 175 decessi. In totale, sono stati contati oltre 17.500 decessi per corona, sebbene si tratti di una sottoregistrazione.