The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

NS chiede aiuto allo Stato: la crisi farà perdere 4,7 miliardi di euro



NS prevede di perdere 4,7 miliardi di euro nei prossimi anni a causa della crisi del coronavirus. Ci vorranno 5 anni prima che la compagnia ferroviaria possa avere di nuovo lo stesso numero di passeggeri che c’erano prima della crisi.

Il direttore finanziario di NS, Bert Groenewegen, ha detto a NRC che il supporto dello Stato è disperatamente necessario. Ha spiegato che la perdita di introiti significa che NS dovrà ridurre le sue dimensioni. Groenewegen ha spiegato che con ciò l’azienda spera di risparmiare 1,4 miliardi di euro nei prossimi cinque anni. L’obiettivo è farlo senza licenziamenti ed è per questo che il sostegno del governo sarà necessario.

La compagnia ferroviaria ha circa 20.000 dipendenti che sono stati informati dei piani della società all’inizio della settimana. Da quando, a metà marzo, sono state adottate le prime misure per frenare la diffusione del coronavirus, il numero di viaggiatori giornalieri sui treni è sceso da 1,3 milioni a circa 110.000, una diminuzione di circa il 90%.

Dal 2 giugno NS riprenderà il suo normale orario ma la capacità sarà limitata a circa il 40% dei passeggeri per treno. In questo modo i passeggeri e i dipendenti potranno aderire alle misure di distanziamento sociale. NS si aspetta che la crisi del coronavirus causerà una diminuzione dei passeggeri anche negli anni a venire.






31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!