Le ferrovie olandesi vogliono che i viaggiatori che intendono prendere il treno registrino in anticipo il loro viaggio, scrive NOS. Secondo l’operatore ferroviario, la registrazione anticipata, consentirebbe di avere una visione più chiara sull’occupazione dei vagoni, dice il portale della tv nazionale.

Ci si può registrare da oggi: a tale scopo, nell’app dell’operatore ferroviario è stata integrata un’apposita funzione, denominata Treinwijzer .

Dallo scoppio della pandemia, NS ha registrato un crollo di presenze e mentre il 90% dei vagoni ancora circola, la percentuale di passeggeri a bordo è stimata al 30/35%. Secondo NS, il timore di assembramenti sarebbe la ragione del numero basso di passeggeri. Con l’app, NS spera di convincere molti, che ora fanno uso dell’automobile, a tornare a viaggiare su rotaia.

L’azienda sottolinea che la registrazione del viaggio in treno è volontaria e non sarà obbligatoria in futuro. Questo servizio non è nuovo: era stato testato durante l’estate sulla tratta “balneare”  tra Haarlem e Zandvoort ma problemi tecnici, ne avevano reso l’utilizzo troppo complesso.

L’azienda, scrive ancora NOS, non ha obiettivi numerici: più persone si registreranno, maggiore sarà il numero di informazioni in mano alla società per poter migliorare il servizio ed evitare folla. Sul piano della privacy, garantisce NS, nessun dato sarà utilizzato a fini diversi dal calcolo dei flussi.