Con la riapertura delle scuole, tutti pronti ad una nuova stagione di caos sui treni, scrive RTL Nieuws. Settembre è tradizionalmente il mese più affollato per il sistema ferroviario olandese ed NS prevede di trasportare circa 35 milioni di viaggiatori.

La società sta prendendo misure per gestire il traffico nel miglior modo possibile, inclusa una campagna di comunicazione che suggerisce treni alternativi su percorsi particolarmente trafficati e la dislocazione di addetti extra per aiutare i viaggiatori dove necessario. I viaggiatori, tuttavia, dovrebbero rischiare di rimanere in piedi solo nelle ore di punta, ha rassicurato NS.

“Lunedì siamo tornati a pieno regime”, ha detto a RTL il portavoce della società Erik Kroeze. “Tutti le tratte saranno servite con il numero massimo di carrozze ma sul breve termine, va detto, non sarà sufficiente a garantire un posto a sedere nelle ore di punta”, ha detto il responsabile comunicazione di NS.

I consigli della società: non viaggiare tra le 7:30 e le 8:30 ma cercare di partire 15 minuti prima o dopo.