NL

NL

Nove piloni per telecomunicazioni incendiati nel paese. Azione “estremista” preoccupante

Author: Elke Wetzig (elya) Source: Wikipedia License: CC BY-SA 3.0

Il numero degli attentati incendiari ai piloni delle telecomunicazioni è salito a nove nel fine settimana di Pasqua. A comunicarlo è stato il fornitore di telecomunicazioni Monet. Gli incendi potrebbero portare a un’interruzione temporanea dei servizi, ha dichiarato il direttore Rob Bongenaar a NRC.  “Questo è totalmente irresponsabile”, ha detto. “Stanno danneggiando delle infrastrutture di vitale importanza in un momento in cui ne abbiamo maggiormente bisogno.”

Si pensa che gli autori degli incendi siano gli attivisti anti-5g convinti della correlazione tra il coronavirus e l’introduzione del 5G nei Paesi Bassi. I Paesi Bassi non hanno ancora una rete 5G anche se alcuni test sono in corso.

Un gruppo olandese di Facebook che sostiene la teoria del complotto ha raggiunto 32.000 membri iscritti. Venerdì, NCTV ha dichiarato che le proteste contro le antenne per le telecomunicazioni non sono una novità, ma questo tipo di azione “estremista” è uno sviluppo piuttosto preoccupante. L’Unità è in stretto contatto con la polizia e i fornitori, e sta monitorando la situazione.

 

Author: Globetrotter19 Source: Wikipedia License:Attribution-Share Alike 3.0 Unported

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli