Photo credit: Michela Grasso

Il governo sta lavorando alla riapertura dell’horeca e per raggiungere questo obiettivo, è impegnato ad indagare possibili soluzioni che rispettino le misure Covid, dice NOS. Nella lettera che il ministro Wiebes ha inviato al parlamento è scritto che il governo sta discutendo le modalità di riapertura, appena il quadro epidemiologico lo consentirà di nuovo.

Si tratterebbe, dice NOS, di ristoranti dove non vengono serviti alcolici e dove venga eseguito uno screening sanitario ai clienti, registrarne i contatti e dove le distanze tra i tavoli vengano mantenute.

Quando potrebbe succedere? Alcuni media, parlano di metà dicembre ma fonti di NOS sostengono sia improbabile. Le misure, qualora i contagi calassero, verranno certamente allentate a dicembre ma non è chiaro se ciò riguarderà anche l’horeca. E’ possibile, come avevano già annunciato Rutte e De Jonge, che i locali non riaprano prima di gennaio.

La questione centrale è riaprire i ristoranti ma non luoghi dove si può bere: il governo, stando alle fonti di NOS, vorrebbe riaprire i primi ma non i locali notturni e una distinzione netta tra i due tipi di esercizi, in Olanda, non è semplice..