The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

NOS: domani il governo annuncerà “road-map” per riaperture. Oltre a parrucchieri e horeca anche scuole superiori

C’è attesa per la “fase 2” che probabilmente il governo annuncerà domani, mercoledì 6 maggio e che prevederà un parziale ritorno alla normalità. Fonti del portale NOS parlano di una roadmap per settore che dovrebbe chiarire a tutti quando si potrà riaprire. Il portale della tv di Stato confermerebbe la prossima possibilità di riapertura per parrucchieri e horeca.

Le condizioni sarebbero tre: rispetto delle distanze, chi ha sintomi rimane a casa, se il numero di contagi aumenta, si reintroducono le misure. Il programma per i prossimi mesi è stato elaborato dopo le critiche ricevute sulla mancanza di una prosepettiva. Secondo NOS, il governo porrà l’enfasi su ciò che si potrà fare.

Se le indiscrezioni di NOS fossero confermate, sarebbe l’ennesimo cambiamento di rotta del governo che aveva annunciato, solo la settimana scorsa, l’intenzione -per il momento- di non cambiare strategia. Ma le pressioni di alcuni ministri hanno convinto il premier a ripensarci.

Il calendario non fornisce ancora date esatte per la maggior parte dei settori, affermano fonti dell’Aia. Secondo OMT, la riapertura delle professioni di contatto comporterà rischi accettabili. Probabilmente non ci sarà obbligo di mascherine.

Ristorazione con terrazze, lidi e scuole superiori potrebbero riaprire il I giugno. L’allontanarsi, secondo gli esperti, di tempi per un vaccino avrebbero convinto il premier ha prendere una decisione in fretta.