Da sabato prossimo scomparirà l’obbligo della mascherina e via l’obbligo di lavorare da casa: il governo sembra intenzionato ad accelerare con l’eliminazione delle misure, dicono fonti a NOS. Sui mezzi pubblici, tuttavia, sembra che l’obbligo rimarrà.

Dopo le consultazioni sulla situazione il ministro uscente De Jonge ha già affermato che “potrebbe essere positivo” che l’obbligo della mascherina venga eliminato la prossima settimana.

Se si osserva un metro e mezzo, le mascherine
possono essere rimosse. Il gabinetto è ancora in attesa di consigli dal team di gestione dell’epidemia sulla necessità di mascherine nei supermercati, ad esempio. La decisione verrà presa venerdì.

La regola della distanza gioca quindi un ruolo decisivo anche nella rimozione del consiglio di lavorare da casa: le persone che, ad esempio, lavorano in un ufficio, dove ci si può tenere a un metro e mezzo di distanza, possono terminare lo smart-working obbligatorio.