I sindaci di Rotterdam, L’Aia e Utrecht appoggiano l’appelo della loro collega di Amsterdam per riaprire rapidamente le terrazze dei locali, dice NOS. “Non è più possibile spiegare che le persone si possono sedere su un prato con una bottiglia di rosé sull’erba dell’Hotel New York, ma che il settore della ristorazione non è autorizzato ad aprire le terrazze”, ha detto il sindaco di Rotterdam Ahmed Aboutaleb attraverso il suo portavoce al portale Rijnmond.

La sindaca di Utrecht Sharon Dijksma è d’accordo: quando le terrazze riapriranno, “le persone avranno spazio per uscire in modo responsabile”, dice a RTV Utrecht. Anche il suo collega dell’Aia Jan van Zanen sostiene l’appello, riferisce Omroep West.

I sindaci delle grandi città hanno avuto molto da fare in questi giorni con parchi affollati, dove le persone si tenevano a poca o nessuna distanza l’una dall’altra: martedì, due parchi di Utrecht sono stati chiusi, Mercoledì la polizia ha sgomberato Vondelpark ad Amsterdam perché troppo pieno

Per la sindaca di Amsterdam Femke Halsema, questo è un motivo importante per chiedere al governo di riaprire l’horeca “Preferirei di gran lunga vedere persone sedute su una terrazza in modo ordinato, invece che mille persone a Vondelpark”, ha detto al programma televisivo Beau. “La folla c’è comunque e può essere gestita sulle terrazze”.

Halsema e Aboutaleb chiedono anche una rapida riapertura degli zoo Artis e Blijdorp.

Il Consiglio di sicurezza, che comprende i presidenti delle 25 regioni di sicurezza, è favorevole a “un allentamento graduale, a seconda dello stato della vaccinazione e della situazione epidemiologica”, ha detto un portavoce di Hubert Bruls, presidente del consiglio e sindaco di Nijmegen a Omroep Gelderland.