Lo scorso giovedì 6 ottobre, a Fernando Ricksen, un ex calciatore affetto da SLA è stato impedito di salire su un volo KLM per viaggiare da Amsterdam a Valencia. Lo ha raccontato il suo biografo Vincent de Vries al quotidiano Gelderlander. Il motivo? Ricksen, a causa della sua malattia non sarebbe stato in grado di allacciarsi da solo la cintura.

De Vires ha aggiunto come l’ex giocatore dei Rangers sia sconvolto dalla situazione: il viaggio avrebbe dovuto portarlo presso la sua residenza di Valencia e entrambi avevano in programma un viaggio a Glasgow per la giornata di oggi, venerdì 7 ottobre, così da partecipare ad una partita di beneficenza giocata dal team nel quale Ricksen un tempo militava.

Ricksen è un viaggiatore abituale, proprio con la compagnia di bandiera olandese e ciò rende la vicenda più incomprensibile. Solo lo scorso mese, l’ex giocatore avrebbe volato ben tre volte. Perchè lo stop proprio ora? La KLM ha twittato che effettuerà indagini approfondite sull’accaduto.