Source pic: politie

La polizia ha arrestato ieri sera un automobilista dopo un inseguimento nelle province di Utrecht e Gelderland, racconta la politie su Instagram. L’uomo è in manette per tentato omicidio colposo, tra le altre cose, perché si è schiantato contro le auto della polizia ad alta velocità.

L’automobilista aveva fatto rifornimento a Gouda senza pagare e gli agenti di polizia di Utrecht, dopo una segnalazione dai colleghi, lo hanno rintracciato sulla A28 vicino a Zeist. Dopo vani tentativi di farlo accostare, gli agenti hanno dovuto evitare che il loro veicolo venisse speronato a 120km/h.

Per fermarlo, gli agenti hanno istituito un posto di blocco nei pressi di Apeldoorn ma anche questa volta, l’uomo non si è fermato e ha caricato il blocco danneggiando le auto della polizia.

Il pirata stesso è finito in ospedale e stando ad NOS, ora, sarebbe stato -finalmente- arrestato. Stando al portale della tv di stato, in poco tempo, l’uomo avrebbe collezionato una lunga lista di infrazioni e reati.