NL

NL

Non manifestate vicino ai centri d’accoglienza, Rutte fa appello ai gruppi anti-rifugiati

Brian Hillegas, CC BY 2.0, via Wikimedia Commons

Il premier dimissionario Mark Rutte chiede alla gente di non protestare contro l’arrivo dei rifugiati afghani nei pressi dei centri per richiedenti asilo: la richiesta, dice Rutte, è di tipo umanitario: rifugiati evacuati, operatori umanitari e soldati sono appena usciti da una situazione molto difficile e hanno vissuto esperienze traumatiche, dice il premier. L’altro ieri si sono svolte manifestazioni nel campo militare di Harskamp, ​​dove a breve verranno accolti 800 profughi, scrive NOS.

Rutte crede che se le persone che vogliono manifestare contro i rifugiati, dovrebbero andare al Malieveld a L’Aia.

Intanto, un nuovo un rifugio di emergenza per i rifugiati afgani è stato allestito ad Amsterdam. La difesa ha messo a disposizione parte dello stabilimento marittimo, riferisce l’Agenzia centrale per l’accoglienza dei richiedenti asilo (COA).

È il quinto luogo di accoglienza per i rifugiati afgani arrivati ​​nei Paesi Bassi la scorsa settimana: la nuova sede ha spazio per circa 400 persone. I primi bus con gli sfollati sono attesi questo pomeriggio.

SHARE

Altri articoli