NL

NL

No a sport, cultura e turismo solo per ricchi: i settori in Olanda in rivolta contro IVA al 21%

I settori dell’horeca, dello sport, dei libri, dei media e della cultura si sono uniti contro il piano della coalizione di destra (PVV, VVD, NSC e BBB) di aumentare l’IVA dal 9% al 21%. KNVB, Horeca Nederland, istituzioni culturali e l’industria del libro, tra gli altri, lanceranno una campagna congiunta contro questo piano la prossima settimana, secondo quanto riportato dal Volkskrant.

L’accordo principale della coalizione prevede che dal 2026 l’aliquota IVA del 21% si applichi a “alloggi” e “beni e servizi culturali”, inclusi pernottamenti in hotel, libri, abbonamenti a giornali e biglietti per eventi sportivi, festival e istituzioni culturali. Campeggi, cinema e parchi divertimento manterranno l’aliquota ridotta del 9%. La coalizione prevede di raccogliere quasi 2,2 miliardi di euro all’anno con questo aumento dell’IVA, da destinare ad altre aree.

Se i settori interessati trasferiranno completamente l’aumento dell’IVA ai consumatori, questo significherebbe un aumento del prezzo dell’11% per biglietti per partite di calcio, festival e concerti. Anche gli abbonamenti ai giornali e i libri diventeranno sempre più inaccessibili, soprattutto per le famiglie a basso reddito. I settori coinvolti trovano questo inaccettabile e lanceranno una campagna lunedì per fermare il piano.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli