The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

NL, vaccini: si parte l’11 gennaio a Rotterdam, Utrecht e Hart voor Brabant

Sono finalmente note le prime località nelle quali partirà la campagna di vaccinazione contro il covid 19. A partire dall’11 gennaio, le regioni di Hart voor Brabant, Rotterdam e Utrecht saranno le prime a ricevere il vaccino. La settimana successiva toccherà alle restanti ventidue regioni.

Si partirà con il vaccino di Pfizer/Biontech, approvato dall’Agenzia europea per i medicinali all’inizio di questa settimana. Il vaccino è  considerato efficace se conservato ad una temperatura molto bassa ( -70 gradi Celsius) . Proprio per questa ragione, il governo ha detto che necessitava di luoghi centrali e funzionali. Il vaccino sarà fornito prima agli operatori sanitari più a rischio e solo in un secondo momento ad anziani e malati vulnerabili.

Altri vaccini, come quello di Moderna che potrebbe ottenere il via libera dall’EMA il 6 gennaio, potrebbero essere consegnati direttamente dai medici di base, dalle case di riposo o dai centri per disabili.

Il vaccino Pfizer dovrà essere iniettato nel braccio in due diverse occasioni, ad un minimo di tre settimane di distanza. Il paziente sarà più protetto contro l’infezione a partire dalla settimana successiva alla seconda dose.

Molti dei luoghi di prova sono stati scelti per gli ampi spazi, utili per costruire padiglioni. Il governo ha fatto sapere che sta lavorando per migliorare il trasporto pubblico verso i luoghi scelti.

Le 25 sedi saranno aperte sette giorni alla settimana.