I Paesi Bassi hanno revocato il divieto di volo dal Regno Unito e dal Sud Africa per i viaggiatori, risultati negativi ai test Covid-19. Il divieto dei Paesi Bassi sui voli dal Sud Africa e sui voli e traghetti dal Regno Unito è scaduto a mezzanotte. 

I viaggiatori di questi due paesi possono ora entrare di nuovo nei Paesi Bassi, a condizione che possano dimostrare risultati negativi prima del viaggio. L’Olanda ha proceduto a vietare i voli dal Regno Unito e da Sud Africa domenica mattina, a causa di una nuova variante del virus, che ha causato un aumento notevole di infezioni nei due paesi. Non solo il traffico aereo, ma anche il traffico di mare è stato fermato domenica sera.

Le compagnie aeree e le compagnie di navigazione che operano dal Sud Africa e dal Regno Unito ai Paesi Bassi sono ora obbligate a controllare i passeggeri prima dell’imbarco per risultati negativi del test Covid-19.

Devono essere testati utilizzando un test PCR e i risultati non possono essere più vecchi di 72 ore all’arrivo nei Paesi Bassi. Senza questi risultati dei test, i passeggeri non saranno autorizzati a salire a bordo. L’aeroporto di Schiphol è pronto a ricevere nuovamente i voli dai due paesi.

“Dal 23 dicembre, sui voli dal Regno Unito e dal Sud Africa dovranno essere mostrati un risultato negativo del test e una dichiarazione firmata. Sono state introdotte misure più rigorose per prevenire la diffusione della variante mutata del virus. Per il momento, la misura si applicherà fino al 1 ° gennaio 2021 “, ha detto l’aeroporto.