Un uomo è stato arrestato ad Utrecht per aver disegnato svastiche in diversi luoghi religiosi della città.

Il 44enne avrebbe difatti vandalizzato due sinagoghe ed una moschea durante le prime ore di domenica, almeno secondo quanto riportato dalla polizia.

Colto in fragrante sulla moschea di Moskeeplein, ha attirato l’attenzione di alcuni testimoni presenti sul posto. La polizia, dopo essere stata avvisata, si è subito recata sul posto e ha arrestato l’uomo su Leidseweg. Gli stessi simboli sono stati trovati anche sulle sinagoghe di Magdalenastraat e Springweg.

L’uomo è stato posto sotto custodia per ulteriori indagini ed i graffiti sono stati ripuliti dagli edifici religiosi.

Era successo qualcosa di simile solo nel 2019 a Zutphen, quando una stazione della polizia è stata imbrattata con simboli nazisti.