The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

TECH

Niente treno “super-veloce”, Hyper-loop scarta la proposta olandese

Una cordata di NS sta comunque lavorando ad una linea che unisca Amsterdam e Parigi in mezz'ora



L’hyperloop, il treno “super-veloce” progettato dall’omonima società americana non attraverserà l’Olanda, per il momento. L’azienda era in cerca di tratte sperimentali e tra le decine di itinerari proposti da consorzi in mezzo mondo c’era anche Amsterdam con soste a Rotterdam, Eindhoven, Den Bosch, Arnhem e Lelystad.

Il percorso, realizzato da ricercatori dell’Università TU di Delft in collaborazione con NS non ha -tuttavia- incontrato abbastanza gradimento della commissione che aveva il compito di visionare 2600 progetti.

Nonostante la proposta olandese avesse passato le prime selezioni, rientrando in una rosa di 35 candidati, non sarà però nel gruppo finale composto da 10 percorsi: due in Gran Bretagna e gli altri otto negli Stati Uniti, Messico, Canada e India.

Il fatto che Hyperloop One non abbia scelto il progetto olandese non significa che il piano venga abbandonato: la startup olandese Hardt Global Mobility ha in progetto di lavorare alla creazione di una linea nazionale super-veloce.

L’azienda sostenuta da NS e BAM, vuole rendere possibile il collegamento tra Amsterdam e Parigi in mezz’ora.