Schiphol non ha concordato una liquidazione con il CEO uscente Dick Benschop poiché ha scelto di non completare il suo secondo mandato, Benschop non può quindi richiedere un trattamento finanziario di fine rapporto, spiega NU e lo ha confermato un portavoce dell’aeroporto dopo la segnalazione di Het Financieele Dagblad.

Benschop ha reso disponibile giovedì la sua posizione di CEO di Schiphol Group dopo che la pressione su Benschop per le dimissioni ha continuato ad aumentare a causa del caos generato dalle lunghe code e dalle migliaia di euro di risarcimento pagati ai passeggeri.

Schiphol sta lottando con una carenza di security ma la situazione è grave anche nel settore bagagli. Nel 2021 Benschop ha ricevuto uno stipendio di 585.284 euro, inclusi i contributi pensionistici ma nessun bonus in quanto Schiphol ha usufruito dei sussidi Covid.

Di solito i bonus possono ammontare al massimo al 20% dello stipendio annuo fisso, che a Benschop l’anno scorso era poco meno di 444.000 euro.