AMMINISTRATIVE 2018

AMMINISTRATIVE 2018

NIDA, Islam Democraten e Partij van de Eenheid: 3 formazioni si contendono il voto dei musulmani

source pic: NIDA FB profile

E’ in crescita il partito di ispirazione islamica NIDA. Suoi candidati correranno non solo nelle liste elettorali di Rotterdam, dove il partito ha due rappresentanti in consiglio comunale ma ora anche in quelle di Den Haag.

Qui dovrà scontrarsi con la concorrenza di forze simili come Islam Democraten e Partij van de Eenheid che già nella scorsa tornata erano riusciti a accaparrarsi tre seggi in totale.

Per NIDA si tratta di un passo in avanti che per il momento non si è tradotto però, nel lancio di un partito su scala nazionale, anche se già strutture locali sono state organizzate in città come Amsterdam, Utrecht, Breda, Gouda e Alphen aan den Rijn.

Per ora alle elezioni nazionali hanno deciso di presentarsi solo DENK e Artiklen 1, ora BIJ1, i cui candidati correranno per il consiglio comunale di Amsterdam.

Le opinioni sui cosiddetti “migratiepartijen”, fondati e animati dai figli delle diverse facce dell’immigrazione nei Paesi Bassi, sono contrastanti: secondo alcuni sono formati da “opportunisti” che fanno gli interessi solo della propria comunità mentre, secondo altri come il professor Rinus van Schendelen intervistato sul Trouw, sono espressione di una “forma avanzata di cittadinanza”, sostenendo gli interessi dei gruppi emarginati.

Indubbiamente e a prescindere dalla sigla adottata e dalla comunità di riferimento, il fiorire di questi partiti è indicativo della disaffezione degli “allochtonen” e dei loro discendenti nei confronti dei partiti tradizionali come PvdA o CDA.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli