CULTURE

CULTURE

New York, Global Fine Art Award a Museum Fries. E’ il “premio oscar per i musei”.

Il Museo Fries ha vinto il Global Fine Art Award a New York per la sua mostra dedicata all’artista di Dronryp, Lourens Alma-Tadema (1836-1912). Nel mondo dei musei, questo premio è anche conosciuto come “Oscar del museo”, dice NOS.

La mostra, dal titolo Alma-Tadema: classic seduction, presentava più di 80 opere con scene tratte dall’Antichità ed ha attirato più di 158 mila visitatori quest’inverno, un record per l’istituzione di Leeuwarden.

La consegna del premio al curatore Kris Callens è avvenuta a New York. “Siamo molto orgogliosi di questo premio”, ha detto l’esperto a Omrop Fryslan. “Non ci conoscevano e non conoscevano nemmeno Alma Tadema.”

Il museo ha vinto nella categoria “Best Impressionist and modern solo artist 1838-WW II’. In corsa anche il il Gemeentemuseum de l’Aia con The discovery of Mondriaan e la American Pulitzer Art Foundation con opere di Medardo Rosso.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli