+31mag Channels

The Netherlands, an outsider's view.

CULTURE

New York, Global Fine Art Award a Museum Fries. E’ il “premio oscar per i musei”.

La mostra, dal titolo Alma-Tadema: classic seduction, presentava più di 80 opere con scene tratte dall'Antichità ed ha attirato più di 158 mila visitatori quest'inverno

Il Museo Fries ha vinto il Global Fine Art Award a New York per la sua mostra dedicata all’artista di Dronryp, Lourens Alma-Tadema (1836-1912). Nel mondo dei musei, questo premio è anche conosciuto come “Oscar del museo”, dice NOS.

La mostra, dal titolo Alma-Tadema: classic seduction, presentava più di 80 opere con scene tratte dall’Antichità ed ha attirato più di 158 mila visitatori quest’inverno, un record per l’istituzione di Leeuwarden.

La consegna del premio al curatore Kris Callens è avvenuta a New York. “Siamo molto orgogliosi di questo premio”, ha detto l’esperto a Omrop Fryslan. “Non ci conoscevano e non conoscevano nemmeno Alma Tadema.”

Il museo ha vinto nella categoria “Best Impressionist and modern solo artist 1838-WW II’. In corsa anche il il Gemeentemuseum de l’Aia con The discovery of Mondriaan e la American Pulitzer Art Foundation con opere di Medardo Rosso.