CULTURE

CULTURE

Nel 2024 Marina Abramović allo Stedelijk Museum di Amsterdam, per la sua prima mostra individuale

Andrew Russeth, CC BY-SA 2.0, via Wikimedia Commons

Lo Stedelijk Museum di Amsterdam ospiterà l’anno prossimo una grande mostra personale della performance artist serba Marina Abramović, scrive il Parool. La mostra si svolgerà dal 16 marzo al 14 luglio 2024 e presenterà l’intero corpus della sua carriera decennale. Sarà la sua prima grande mostra personale nei Paesi Bassi.

Marina Abramović è considerata la “madre” della performance art e ha iniziato la sua carriera negli anni ’70 nella ex Jugoslavia e ad Amsterdam.

Ha guadagnato notorietà grazie a opere innovative realizzate con il suo allora partner, l’artista tedesco-olandese Ulay. Dopo la loro separazione nel 1988, Abramović si è dedicata al lavoro individuale, scrive ancora il quotidiano di Amsterdam.

Nell’ottobre dello scorso anno, ha tenuto uno spettacolo di oltre una settimana al Carré, “No Intermission” appositamente creato per il teatro di Amsterdam. Le sue performances spesso mettono alla prova la sua resistenza fisica e mentale, come ad esempio rimanere per ore senza mangiare o bere.

In “The Artist is Present” nel 2010, sedeva silenziosamente per tre mesi su una sedia al Museo di Arte Moderna di New York e la gente si metteva in fila per guardarla negli occhi. Dopo la mostra ad Amsterdam, l’esposizione sarà ospitata dalla Royal Academy of Arts di Londra, poi si sposterà al Kunsthaus Zürich, al Tel Aviv Museum of Art e al Kunstforum Vienna.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli