Ci sono buone probabilità che Schiphol debba limitare ulteriormente il numero di viaggiatori che possono partire dall’aeroporto, dice NOS rilanciando  un annuncio del portavoce di Schiphol. Limitazioni di capacità già applicate per settembre e ottobre. Quindi ci sono nuove misure in aggiunta. Secondo Schiphol, le società di sicurezza che forniscono gli addetti per i controlli hanno fatto sapere di avere pochi operatori disponibili per assumere l’incarico, dice NOS.

Ad esempio, non è chiaro quante guardie di sicurezza scarseggiano, quanta capacità deve essere restituita e da quale data. Potrebbe essere entro pochi giorni. “Questo pomeriggio ci consulteremo con il coordinatore degli slot, dopodiché sarà più chiaro”, dice il Telegraaf. Per ora, appare certo che il 18% dei voli programmati ad Ottobre non potra’ volare.

Il provvedimento sta provocando rabbia e smarrimento nel settore dei viaggi e dell’aviazione, soprattutto perché la direzione aeroportuale non sembra essere in grado di gestire il problema, dice il Telegraaf. Dall’abolizione del cosiddetto bonus estivo per il personale, le code sono tornate e le guardie di sicurezza sono molto meno di quelle su cui conta l’aeroporto. Il sindacato FNV e l’organizzazione ombrello di viaggio ANVR vedono in questa situazione una connessione logica.

L’aeroporto annuncerà le nuove misure giovedì o venerdì.