I comuni e i loro abitanti di tutto il Paese hanno prestato attenzione alla guerra in Ucraina di sabato, con una camminata silenziosa, nella  Giornata Europea dei Comuni per la Solidarietà con l’Ucraina, con manifestazioni in molti luoghi d’Europa.

I sindaci dei Paesi Bassi scelgono di mostrare la loro solidarietà con gli incontri e in questo modo di chiedere una soluzione pacifica al conflitto con la Russia, dice Omroepwest.

Ad Alphen aan den Rijn, più di cento persone si sono riunite al Burgemeester Visserpark mentre a Gouda sono suonate le campane della chiesa e il sindaco Pieter Verhoeve, tra gli altri, si è rivolto ai partecipanti in un incontro organizzato al mercato.

A Zoetermeer si è tenuta una marcia silenziosa.