NL

NL

Negli ultimi 3 mesi centinaia di senzatetto in Olanda hanno utilizzato i rifugi invernali

Downtowngal, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

Nelle quattro grandi città, centinaia di senzatetto hanno utilizzato rifugi invernali a causa del freddo dello scorso fine settimana, dice l’agenzia di stampa Anp analizzando i dati di Amsterdam, L’Aia, Rotterdam e Utrecht.

La maggior parte delle persone è stata assistita ad Amsterdam: sono stati circa 200 i senzatetto che hanno usufruito del regolamento di assistenza invernale per i rifugi, che aprono in inverno. Da domani non sarà più possibile, perché le temperature torneranno a salire leggermente. Il programma riprenderà giovedì.

Inoltre, 120 senzatetto ad Amsterdam hanno trovato rifugio nel rifugio invernale permanernte,  aperto dal 1 dicembre al 1 aprile indipendentemente dalla temperatura e situato anche a L’Aia e Utrecht.

A Rotterdam lo scorso fine settimana, 113 persone hanno cercato riparo durante la notte: a Utrecht c’erano un totale di 65 persone e all’Aia c’erano da 150 a 160 senzatetto che hanno utilizzato i luoghi di accoglienza.

Il GGD determina quando inizia il programma invernale.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli