RIGHTS

RIGHTS

Né uomo Né donna: Struik è la seconda persona ufficialmente di “genere X” in Olanda

Nanoah Struik di Emmen è la seconda persona nei Paesi Bassi a ricevere “genere neutro” sul passaporto. Nel punto in cui normalmente è posizionata una M o una F (anzi, in Olanda: una M o una V), apparirà per loro, il pronome scelto più di frequente dalle persone non binarie, una X. “Accadrà ad ottobre”, dice Struik a RTV Drenthe.

L’anno scorso, Leonne Zeegers è stata la prima persona olandese a ricevere una X sul passaporto, il risultato di una battaglia legale durata dieci anni. Struik sono nati come una donna, ma non si sente maschio o femmina, Zeegers è una persona intersessuale. Ciò significa che per loro nessun genere potrebbe essere stabilito alla nascita.

“Dopo il caso Leonne Zeegers, speravo in un cambiamento alla legge che avrebbe reso più facile ottenere una X sul passaporto”, afferma Struik. Ma le cose non sono andate così e c’è voluto un procedimento in tribunale.

Transgender Netwerk Nederland, COC Nederland e l’organizzazione olandese per la diversità sessuale sono soddisfatti della sentenza. “La rimozione dell’indicazione obbligatoria di genere è importante per alcune persone intersessuali, per le persone che non si sentono a casa nella categoria” uomo “o donna”.

SHARE

Altri articoli